Da Roma al Paese delle Meraviglie | in viaggio con Alice

In anteprima mondiale, parte da Roma lo show immersivo che trasforma gli spettatori in personaggi della celeberrima favola di Lewis Carrol. Favola che ha appena compiuto 150 anni ma continua ad affascinare i bambini di ogni età.

Nell’ex-caserma di Via Guido Reni, sarà finalmente possibile sperimentare in prima persona cosa abbia provato Alice nel suo viaggio nel Paese delle meraviglie. 

Un viaggio che tutti i bambini si trovano a percorrere quando si tuffano nel tunnel monodirezionale che porta alla tana del Bianconiglio. Un percorso obbligato da cui non è possibile tornare indietro, esattamente come inevitabile è l’adolescenza. ..Diventare grandi comporta infatti dover affrontare, proprio come succede ad Alice, le proprie paure più recondite, porta a misurarsi con i propri limiti e a superarli. Porta a trovare un equilibrio tra curiosità e consapevolezza, tra sperimentazione e desiderio di sicurezza.

Quando si cresce e da li in poi sempre nella vita, capita a tutti di sentirsi a volte troppo piccoli e incapaci e altre anche al di sopra delle sfide che ci troviamo ad affrontare. 

Alice fa parte della nostra famiglia, fa parte della nostra vita, fa parte di noi, perché in modo semplice, divertente e anche assurdo, tocca le corde più profonde della nostra sensibilità e ci fa tornare tutti bambini | tanto fragili quanto determinati nel voler inseguire sogni e obiettivi, superando ogni ostacolo | e risvegliarci adulti, apparentemente uguali ma profondamente rinnovati.